Bar Marocco

corso vittorio Emanuele 494- Palermo

Nel 1936 alla latteria delle sorelle Migliori si vendeva anche il ghiaccio; trent’anni dopo divenne il bar Marocco con Giuseppe Mastrolembo, che aveva conosciuto il re marocchino a Marrakech. Si arriva agli anni ’90, poco meno di un trentennio, e la gestione è affidata a Elena Valdina, moglie del nipote Ignazio. La giornata inizia alle 4 del mattino per allestire un paradiso di delizie: arancine, iris, cartocci di ricotta e frutta, tavola calda, gelati e granite di antica ricetta. Sotto le volte, ex stalle, di palazzo Asmundo, ogni mattina rinasce la Conca d’Oro e si brinda con le arance di Sicilia.