Libreria Zacco

Via Vittorio Emanuele 423 - Palermo

Alessandro Zacco, appartiene alla stirpe dei bancarellai che hanno contribuito alla cultura letteraria di generazioni nel mondo. Appassionato di teatro di prosa e lirica, nel 1961 apri la libreria, dedicandosi a scolastica, letteratura classica e saggi con ampio spazio all’usato. Il figlio Maurizio qui veniva a studiare dopo la scuola e dal 1998 la dirige. L’offerta è davvero ampia: stampe antiche e moderne, libri del ‘700 e ‘800 con rilegature pregiate, opere siciliane. Nell’usato si nota la raccolta italiana e internazionale di letteratura per ragazzi e gialli, riviste d’epoca e fumetti. Maurizio organizza presentazioni con gli autori e partecipa alle rassegne come La Via dei Librai quando la strada si trasforma in un affollato salotto cittadino.