Gioielleria Barraja

Via Ruggero Settimo 26

Lunga e gloriosa è la storia dei Barraja che dal nord della Spagna migrarono sul lago di Como nel ‘500 e si ritrovarono valenti gioiellieri, orafi e argentieri nel centro storico di Palermo nel ‘700. Giuseppe in via Vittorio Emanuele nel 1840, Salvatore in via Maqueda nel 1910, il fratello Ernesto. Dal 1958 in via Ruggero Settimo Salvatore e il figlio Mario, i suoi figli Silvano e Carlo continuano la tradizione organizzando anche eleganti cerimonie.