Edicola Siddiolo, il piacere della lettura

Via Ruggero Settimo

Moderna edicola chiosco sotto i portici al crocevia dei Quattro Canti di campagna, tra via Ruggero Settimo e via Mariano Stabile. Pochi metri più in là di fronte a via Rosolino Pilo, negli anni ‘60 c’era un tempo la piccola edicola Mercurio che si trasferì al riparo dei portici; a fine secolo si ingrandì beneficiando sempre più della favorevole posizione sull’incrocio e sul passaggio pedonale. Per molti clienti è un appuntamento giornaliero. La proprietaria Antonella Siddiolo che iniziò giovanissima con il diploma di ragioneria è qui spesso; sorridente, cordiale con tutti, premurosa e piglio giovanile. L’edicola ha una notevole offerta e sono centinaia le copertine che occhieggiano dalle vetrine, dagli espositori, dalle bacheche interne. Iniziamo dai quotidiani, il punto debole dell’isola un po’ trascurata da editori e distributori: in cima alla vendite ecco la Repubblica con 70 copie quotidiane, tallonata dal Giornale di Sicilia. Una cinquantina di copie si spartiscono gli altri quotidiani siciliani, il Corriere della Sera, il Sole 24 Ore, L’Avvenire, La Gazzetta dello Sport, il Fatto, Libero e, maglia nera ma si potrebbe rifare essendo giovanissima, Domani di De Benedetti. L’atmosfera era ben più generosa nell‘84; con la presenza delle banche la fila continuava dalle 6,30 alle 9. Ora le code sono diminuite del 60% e gli incassi del 150 %.

Comunque fa buoni numeri la Settimana Enigmistica con 110 copie settimanali oltre alle numerose imitazioni che danno una buona tiratura. Molto colorata la parete vetrinetta riservata ai fumetti d’avventura e western: l’inossidabile Tex e le serie dell’editore Bonelli con Dilan Dog e gli altri eroi fanno 100 copie ogni settimana. Buone posizioni con i classici Topolino, Cloe, Big, i seguitissimi giornali dei teenagers.

Riferimento colto per le riviste d’arte in particolare le gloriose di Giorgio Mondadori, Arte Dossier e Flash Art, sempre in decorosa posizione. Non dimentichiamo le guide e manuali del tempo libero erose lentamente ma comunque garantite dal loro pubblico appassionato e di riferimento: da Quattroruote alle altre di motori, Vela e letture di mare. Una buona pattuglia per la fotografia, sport ed edonismo, equitazione, i patinati mensili siciliani Gattopardo e Love Sicilia; potrei continuare.

Le raccolte di figurine sono ben numerose; “ma cosa c’entrano le figurine?” direte voi. La signora Antonella risponde segnalando che gli adulti sono sempre più appassionati alle colorate raccolte. Il bancone principale espone i periodici per la famiglia, le guide Tv, gli eleganti femminili classici - Vanity Fair e Elle che danno 50 copie mensili - gli specializzati per la donna dalla maglia all’uncinetto e infine gli intramontabili gastronomici da Cucina Moderna a Io cucino a Cucina Italiana (ci ho scritto) a Sale e pepe (l’ho vista nascere, Mondadori 1987).Giornali e riviste si possono prenotare telefonicamente con ritiro in giornata.

"Lettori venite spesso in edicola, non sarete traditi".

Consultazione rapida digitando: www.riquadro.info/edicolasiddiolo

Vedi anche:

Quotidiana, l'edicola milanese con giornali, cibi e vini


Galleria fotografica