Seleziona un Itinerario

Negozi e Imprese

Seleziona un Luogo d'Arte

Athena Antichità

via Libertà 6 
90141 Palermo

 

Da via Libertà si percorre un lungo corridoio tra le piante che costeggiano le vetrine della galleria d’arte. Fascinosa questa breve passeggiata che non sembra avere termine. Si intravvedono mobili antichi, quadri, ogni sorta di meravigliose opere d’arte. Il palazzo era il primo che delimitava l’Esposizione Nazionale del 1891. Veniamo a tempi più recenti per segnalare che nel 1952 papà Antonio, antiquario di famiglia aristocratica, aveva aperto il primo negozio in corso Alberto Amedeo a Palermo. Michele e Stefano Tortorici hanno ereditato la passione paterna, accolgono il visitatore con cordialità e lo informano con la profonda competenza degli studiosi di storia dell’arte. Altrettanto disponibile la sorella Emanuela, che segue le pubbliche relazioni.

La visita alle venti sale è aperta a tutti gli appassionati ed è davvero entusiasmante. Alcune sono dedicate a collezioni di presepi, sculture e argenti, porcellane italiane e francesi, terraglie, maioliche di Sicilia e un’importante raccolta di vasi da farmacia, la raccolta di quadri di Giovanni Lentini (palermitano a Milano), mobili italiani ed europei antichi. La galleria esegue stime e perizie, acquisti e vendite, garanzie di originalità e restauro secondo il codice deontologico degli antiquari. L’attività della galleria si allarga all’esterno e ogni collezione è supportata da approfonditi cataloghi che sono vere e proprie opere d’arte essi stessi, unitamente a pieghevoli, dépliant, mappe della città.

Le esposizioni temporanee sono organizzate anche nelle storiche sale del rinnovato Palazzo Drago al Cassaro.
L’ultima frontiera prevede un impegno nell’arte contemporanea per affiancarla al mondo dell’antiquariato.

title=Michele, Emanuela e Stefano Tortorici