Hotel Cellai

via 27 Aprile - 50129 Firenze - (FI)
 

Eccezionale albergo paragonabile a una lussuosa casa borghese. Ambienti curati nei minimi dettagli, eleganti e confortevoli; il proprietario – molto cortese come tutto il personale - ha raccolto con passione e negli anni numerose opere d’arte; ammirando gli arredi si ha la fortuna di apprendere una lezione di storia dell’arte nei suoi periodi più significativi. Le camere sono 68, ognuna a sé, arredate e curate in ogni particolare, tutte luminose e tranquille. I letti hanno cornici dorate o imbottite in stoffe disegnate, alcuni romantici baldacchini, mobili in stile, ogni moderna comodità. Stupiscono gli ampi bagni, mattonelle bianche e specchi, cui contrasta qualche parete rossa e lavabi del primo Novecento, il periodo d’oro della civiltà europea. Non mancano i terrazzi e gli ospiti tirano tardi sulle poltroncine di midollino, scaldati da bevande tonificanti o avvolti da morbide copertine. La vivace e centrale strada è in posizione strategica, facilmente raggiungibile dai viali della circonvallazione e dalla stazione di Santa Maria Novella, vicina alle botteghe di via Sangallo e al mercato di San Lorenzo, soprattutto in pieno centro a due passi da san Marco e dal Duomo. Molto utile il baedeker Florence Finest and Florence Unusual piccolo manuale che propone luoghi d’arte meno noti, botteghe e mercati.

Vedi anche:

Prima colazione all'Hotel Cellai
Arte e curiosità all'Hotel Cellai, Firenze


Galleria fotografica