Cucina siciliana di popolo e signori

216 RICETTE TRADIZIONALI E INNOVATIVE
di MARTINO RAGUSA

Ottima raccolta di ricette di cucina siciliana redatte e fotografate da Martino Ragusa e pubblicate dalle Edizioni Momenti, Febbraio 2016. L’autore, medico psichiatra, scrittore, giornalista, gastronomo svolge un'intensa attività pubblicistica e qui descrive la cucina siciliana con proprietà di linguaggio e un tocco di allegria. Ogni ricetta è introdotta da una nota storica, seguono gli ingredienti, la fasi di preparazione, una bella foto. È un viaggio affascinante tra le abitudini dei popoli che hanno qui vissuto, Arabi, Spagnoli, Greci, Normanni, Angioini, solo per citarne alcuni. Ma l’autore suggerisce l'ipotesi originale di una cucina nazionale e non locale: entro i confini delle coste siciliane la tavola segue quattro punti cardinali gastronomici - pasta, olio EVO, verdura e pesce azzurro – validi anche nelle altre regioni (dove la cucina è comunque meno omogenea). Cita la cucina dei conventi, dei monsù nelle famiglie nobili, la cucina borghese e popolare, le tradizione delle terre interne, per esempio della pastorizia. Numerose ricette derivano dalla cucina tipica contadina che oggi diremmo vegetariana; in alcuni casi i nomi della ricetta traggono in inganno, come per gioco e cito solo le frittate che sembrano pesci. Martino Ragusa, che propone anche le sue ricette originali e eccellenti, lancia infine un proclama agli operatori: “Voi, cucinieri, cuoche e cuochi artigiani dei cibi, ristoratori, enologi, vinattieri, gastronomi, operatori turistici, comunicatori siete depositari di questo immenso patrimonio, tanto buono quanto prezioso, che può dare infiniti benefici all'economia della terra isolana”. Un libro che fa chiarezza nella confusione di pubblicazioni e trasmissioni in tema, utile agli appassionati e ancor più ai professionisti.



Potrebbero interessarti anche questi approfondimenti: