Quotidiana, l'edicola milanese con giornali, cibi e vini

Anzitutto nascono dal recupero e restauro di vecchi chioschi per la vendita dei giornali. Oltre ai giornali, offrono la spesa sotto casa, specialità alimentari compresi cibi cotti, olio d’oliva, salse, farina solo per esempio oltre a bevande e vini, parafarmacia. Chi fosse interesato può richiedere servizi utili per la casa, richiedere artigiani e manutentori, collaboratori per la pulizia della casa, assistenza per bambini e anziani, pagare le bollette, richiedere certificati. Le edicole che hanno punteggiato il panorama urbano tornano a rivivere grazie a un giovane imprenditore, Edoardo Filippo Scarpellini, a.d. del gruppo Milano Card che ha connotato l’azienda con un risvolto sociale. La gestione è infatti affidata a gruppi del terzo settore milanese come Spazio Aperto e Vestisolidale; in concreto i lavoratori dei chioschi sono persone fragili a causa di problemi economici o sociali o in seguito a malattie. Opprtunamente selezionate e addestrate sono in grado tornare al lavoro e di impegnarsi con il pubblico.

La Società ha acquistato le prime edicole lungo la circonvallazione interna (mura spagnole) presto saranno 12 e il programma ne prevede 38. Inaugurazione il dieci dicembre scorso con il chiosco in via Bocconi agolo viale Bligny.

Per maggiori informazioni vedi l’articolo di Antonietta Nembri sulla rivista Vita di Milano -