site map
Pubblicità network vinoclic
 
 

SHINING

  INDICE DELLE RUBRICHE
“ Hey, è arrivato Johnny!” grida il folle Jack Torrance (Jack Nicholson), parafrasando la sigla del celebre show televisivo americano condotto dal presentatore Johnny Carson, una sorta di “Allegria” del nostro Mike Buongiorno, mentre mena violenti colpi di scure alla porta del bagno nel quale sono rinchiusi e terrorizzati sua moglie e suo figlio. È la sequenza più famosa di Shining, diretto nel 1980 da Stanley Kubrick.
Shining significa il possesso di una speciale capacità psichica di percepire il passato e il futuro che il doppiaggio italiano dell’epoca ha tradotto con il neologismo luccicanza.
Questa dote di chiaroveggenza è posseduta dal piccolo Danny, figlio di Jack Torrance, un insegnante con velleità di scrittore che insieme alla moglie Wendy (Sherley Duvall), accetta l’ incarico di guardiano dell’ Overlock Hotel, un albergo tra le montagne rocciose del Colorado, chiuso per tutto il periodo invernale e costruito su di un vecchio cimitero pellerossa.
Qui, dove già anni prima un precedente custode aveva massacrato la sua famiglia, accadono cose strane.
Danny vede orribili fenomeni, come sangue sulle pareti, donne nude trasformate in cadaveri, grida e altre piacevolezze, mentre Jack ormai destinato alla pazzia, discorre nel salone delle feste dell’Hotel con un barman molto somigliante al demonio.
Sullo sfondo, un party frequentato da signori vestiti con gli abiti degli anni ruggenti del proibizionismo.
Poi impugnata la scure, l’uomo inizia ad inseguire moglie e figlio nei corridoi dell’ albergo ed anche fuori nelle neve …
Scritto dal maestro dell’horror gotico Stephen King, il film mescola temi letterari classici, come Barbablù, il lupo cattivo, Pollicino e il labirinto del Minotauro, con la psicanalisi e il soprannaturale, con grande abilità in una costruzione narrativa tra spazio e tempo davvero memorabile.
Non tralasciando nemmeno la reincarnazione, in una sequenza conclusiva con l’immagine di Jack Torrance in una vecchia foto degli anni Venti. Un capolavoro!

1980, Usa. Regia di Stanely Kubrick.
Con Jack Nicholson, Sherley Duvall, Danny Lloyde

Pierfranco Bianchetti
 
· Copertina
· RISTORANTI E VINERIE
· I VIAGGI DI RIQUADRO
· Libri e riviste
· Amici di Riquadro
· Riquadro verde
· APPUNTAMENTI
· riquadro è
· Capoverde a Milano
· CORSO DI SCRITTURA
· Quattro chiacchiere
· Ambasciatore delle Arti
· Cucina e vini
· Rassegne di cibi e vini