site map
Pubblicità network vinoclic

IL CIRCOLO DEGLI INVISIBILI

  INDICE DELLE RUBRICHE
Corso di scrittura -Dodicesima lezione

Come costruire il “mondo narrativo”
Non basta decidere di raccontare una storia. È necessario stabilire chi, dove e quando, cioè cominciare a costruire il proprio mondo narrativo, che può essere interno, costruito interamente attorno alla psicologia di un personaggio, o esterno in luoghi da descrivere e caratterizzare.

Riflettiamo sul fatto che:
- nella realtà esistono solo avvenimenti - siamo noi che creando nessi tra gli avvenimenti diamo origine alle storie.

Allora non resta che scegliere che cosa narrare.
Qualcuno ritiene che le idee vengono dall’inattività, altri dalla scrittura stessa, o da nomi, sfogliare l’elenco telefonico come faceva G.Simenon.
Una facilitazione può essere fissare il tema, da considerare la punta dell’iceberg, come sosteneva Hemingway.
Comunque sia venuto in mente il tema/la storia, scrivi una cartella (Una cartella editoriale standard è un foglio di 1.800 battute, suddivise in 30 righe da 60 battute ognuna, dove per battute s'intendono tutti i caratteri digitati, spazi inclusi.) su quello che vuoi raccontare, che devi, naturalmente avere ben chiaro.
 
· Copertina
· RISTORANTI E VINERIE
· I VIAGGI DI RIQUADRO
· Al Cinema con Bianchetti
· Libri e riviste
· Amici di Riquadro
· Riquadro verde
· APPUNTAMENTI
· riquadro è
· Capoverde a Milano
· Quattro chiacchiere
· Ambasciatore delle Arti
· Cucina e vini
· Rassegne di cibi e vini