Accardi Restauri Argenteria

Via del Parlamento, 34- 90133, Palermo 

Piero Accardi ha iniziato da ragazzo il lavoro di argentiere; ma in azienda non c’era molto spazio per la creatività. Andando a bottega ha quindi imparato che l’artigiano ha bisogno di tempo perché l’idea diventi prima disegno e infine opera compiuta. Il giovane sta per anni accanto al maestro e si scopre preparato quando intuisce – senza averne richiesta - le sue necessità, gli attrezzi e i materiali che gli servono. Piero, anno dopo anno, conobbe altri artigiani e artisti appassionati alla loro attività e dopo un ventennio scoprii, alla fine degli anni ’80, la bellezza del suo lavoro. L’artigiano plasma e lavora molti metalli e leghe, dall’argento all’ottone, rame, bronzo, titanio, oro solo per citarne alcuni. Ripara e fa rivivere accessori e oggetti di uso comune, diciamo popolari, per la casa. Ogni anno organizza una pregevole mostra di artisti di varie discipline; per 15 giorni espone le opere di pittori, scultori, maestri del vetro, gioiellieri. Ma il suo maggior impegno è dedicato al progetto di riedificazione della chiesa di sant’Eligio, patrono degli orafi; è accanto a San Domenico, nel quartiere la Loggia.