Foro Traiano e Domus


Proprio di fronte alle vetrine si ammira il Foro Traiano con l’eccezionale Colonna di Traiano eretta nel 113 d.C. quindi più di 1900 anni fa. Prende nome dall’imperatore che volle celebrare la vittoria sulla Dacia. Alta poco meno di 40 metri è avvolta da bassorilievi a spirale che racconta l’epopea con precisione, quasi come fotogrammi di un film. Nel sottosuolo di Palazzo Valentini si scoprono le suggestive Domus patrizie di età imperiale; ambienti, cucine, mosaici, decorazioni, basolati oltre a un supporto multimediale che consente un viaggio nell’antica Roma. In più il palazzo è tra la chiesa di Santa Maria di Loreto e la chiesa del SS. Nome di Maria, edificata a ricordo della vittoria contro i turchi nella battaglia di Vienna del 12 settembre 1683. Risalendo la scalinata verso via Panisperna s’incontrano gli imponenti mercati Traianei, allora dedicati a botteghe.