Azienda Agricola Ciaramella

Corso vittorio Emanuele 24 – 93012 Gela (Caltanissetta)

L’Azienda Agricola Ciaramella si sviluppa su terreni collinari, circa 12 km a nord dalla città di Gela. La piana è ricca di agricoltura, in particolare carciofeti e frumento, non a caso Gela è nota per il buon pane. La piana è protetta a nord da colline e storici borghi: Butera, Mazzarino, Barrafranca. Antichi castelli, chiese di pregio, palazzi nobiliari e ovunque un’agricoltura florida, frumento, olio e.v.o, ortaggi e frutta, allevamenti suini, bovini, ovini. Purtroppo, malgrado le eccezionali premesse, l’economia non decolla, vuoi per l’isolamento della Sicilia, per alcune scelte i improprie come il proliferare di serre su terreni che non ne avrebbero bisogno. Tornando alla curata azienda dei coniugi Maria Rosaria Ciaramella e Rocco Cocchiaro segnalo che dei 23 ettari un lotto è nella campagna di Bulala. Qui fu piantato da nonno Emanuele il vigneto storico e subentrò nel ‘900 il figlio Cosimo coadiuvato dal fratello Damiano. Oggi il terreno mostra i ruderi di un casolare del ventennio e gli ulivi contornano la vigna uve calabrisio e nero d’avola a alberello piantati nel 1987 da Rocco.

Spostandosi in contrada Arancio di Gela, sulle colline a Nord al confine con Butera troviamo i terreni delle vigne di inzolia, grillo, sirah, frappato. Sono a 400 mt. di altitidine, composti da terra rossa e pietrisco (trubbazzo), esposti a est –ovest e ottimamente soleggiati. Distante si scorge il mare i cui venti arrivano qui direttamente in assenza di ostacoli. Il paesaggio autunnale è davvero spettacolare: le colline sono quasi bianche, attraversate dai calanchi; i valloni al piede delle colline sono ricchi di vegetazione grazie alle acque piovane.

L’Inzolia - 1800 bottiglie all’anno - si chiama Magico, dalle iniziali dei figli Manuele, Giusy, Cosimo. Vino molto piacevole, ha 12°, profumato, intenso, minerale. Il Nero d’Avola arriva a 14°, vino ben strutturato, si abbina alle carni e ai salumi, ai legumi. L’olio e.v.o. si produce dai cultivar biancolilla, nocellara, messinese, nera. Si producono anche mandorle, ceci, lenticchie, fave, frutta di stagione.
Vino, olio e.v.o. e specialità di campagna si possono acquistare al negozio di famiglia a Gela. Assaggi e degustazioni ogni prima domenica del mese in occasione dell’apertura gratuita dell’adiacente Museo Archeologico.

Vedi anche:

Articoli e libri di di Claudio Riolo


Galleria fotografica