site map
Pubblicità network vinoclic
 

Al Cinema con Bianchetti

 
I dimenticati
“Ghe pensi mi !” Tino Scotti, il cavaliere
 
 
Carosello inizia in Rai nel febbraio 1957. Con “Basta la parola !” Tino Scotti pubblicizza un lassativo. Ma sarebbe ingiusto ricordarlo solo per questa celebre battuta.
per approfondire
 
La scomparsa di Ettore Scola
Ti avevamo tanto amato !
 
 
Roma 1946. Nella redazione del periodico umoristico “Marco Aurelio” un timido quindicenne di nome Ettore Scola
per approfondire
 
Tempo di guerra, tempo d’amore
 
 

The Americanization of Emily di A. Hiller Anniversario a 50 anni dall’uscita nelle sale
per approfondire
 
Storia del cinema a MIlano - 2
 
 
Intellettuali e antifascisti nel cinema milanese alle soglie della seconda guerra mondiale
per approfondire
 
Storia del cinema a Milano - 1°
 
 
Il primo apparecchio Lumiére, lo sviluppo delle sale, l’arrivo del sonoro
per approfondire
 
Whisky e gamberi irlandesi
 
 
Il film La spia che venne dal freddo compie 50 anni
per approfondire
 
Milano, il cinema, la Resistenza, la pace
 
 
Il passaggio dalla dittatura alla democrazia visto dagli schermi cinematografici milanesi. 25 aprile 1945 di Pierfranco Bianchetti
per approfondire
 
Delitto e macaroni
 
 
La fiamma del peccato (Double indemnity) di Billy Wilder, un capolavoro
per approfondire
 
Hemingway: il ribelle di Hollywood
 
 
Biblioteca Oglio Via Oglio, 18 Milano
Rassegna cinematografica a cura dell’Associazione Culturale Dioniso
Cinema Letteratura 8 ° Edizione
Coordinamento: Pierfranco Bianchetti e Pier Giorgio Carizzoni
per approfondire
 
La nostra terra
 
 
Un podere del profondo sud dell’Italia, confiscato dallo Stato, è assegnato a una cooperativa. Arriva a dirigerla Filippo (Stefano Accorsi), uomo del Nord
per approfondire
 
Vinodentro
 
 
Per Giovanni Cuttin tutto è cominciato con il primo sorso di vino della sua vita.
per approfondire
 
James Garner, un perfetto gentiluomo
 
 
Se n’è andato silenziosamente il 19 luglio scorso nella sua casa di Los Angeles James Garner a 86 anni.
Fisico prestante, sorriso irresistibile, un’aria da signore per bene, egli è stato un vero perfetto gentiluomo dello schermo. Nato il 7 aprile 1928 a Norman in Oklahoma ( vero nome James Scott Bumgarner) dopo un’infanzia difficile si arruola giovanissimo in Marina e combatte in Corea ottenendo una medaglia al valor militare.
per approfondire
 
Tempo di guerra, tempo d' amore.
 
 
Pellicola bellissima con James Garner e Julie Andrews. Lui è un ufficiale della Marina Americana a Londra prima dello sbarco in Normandia; si occupa di rendere la vita piacevole ai suoi superiori fornendo liquori, cene e altre piacevolezze. Un vero e proprio simpatico ruffiano che si è imboscato per non morire in combattimento
per approfondire
 
Storia di una monaca
 
 
Nel 1920 una ragazza belga, Gabrielle Van Der Mal (Audrey Hepburn) prende i voti ed entra in convento con il nome di suor Lucia accettando le ferree regole del suo ordine religioso: silenzio, umiltà, povertà, obbedienza. Inviata come infermiera in Congo assiste i malati
per approfondire
 
Matrimoni e altri disastri
 
 
Beatrice, Nanà, Benedetta sono donne sull’orlo di una crisi di nervi. Siamo a Firenze
per approfondire
 
Il dottor Zivago DVD
 
 
Dotato di un fiuto da grande tycoon del cinema internazionale, il produttore Carlo Ponti nel 1965 si avventura nella realizzazione di un classico kolossal tratto da un romanzo epico di ben 667 pagine
per approfondire
 
Il pasticciere
 
 
“ Papà diceva sempre che nei dolci c’è la perfezione. Papà partiva dal caos. E dal caos faceva sempre nascere l’ordine”.
per approfondire
 
Cinque anni di fidanzamento - Dvd
 
 
Nella frizzante e mondana San Francisco, due giovani, Tom Solomon, cuoco affermato che gestisce un ristorante di classe e Violet Barnes, una dottoranda in psicologia decisa a fare carriera nel mondo universitario, s’incontrano ad una festa in costume
per approfondire
 
La cuoca del Presidente
 
 
Hortense Laborie è una signora di mezza età né bella né brutta, che abita nella campagna francese a Périgord.
per approfondire
 
Rio Sex Comedy
 
 
Il nuovo film franco-brasiliano di Jonathan Nossiter, Rio Sex Comedy
per approfondire
 
Suonala ancora Sam… e beviamoci un altro sorso!
 
 
Ritorna in Dvd il mitico Casablanca nel cofanetto I Grandi Classi senza tempo, edito dalla Warner Bros comprendente anche Via col vento e Il dottor Divago

per approfondire
 
Noi credevamo
 
 
Chi erano quei giovani barbuti, eleganti, intelligenti, colti e dallo sguardo pieno di passione
per approfondire
 
Benvenuti al sud
 
 
Alberto (Claudio Bisio), direttore di un ufficio postale di una cittadina della Brianza, spinto dalla moglie Silvia
per approfondire
 
Affetti & Dispetti (La Nana)
 
 
Raquel ha quantantuno anni; non è bella né brutta, né intelligente né stupida.
per approfondire
 
Il segreto dei suoi occhi
 
 
Benjamín Espósito è un uomo stanco, un pensionato sessantenne che per tutta la vita ha lavorato
per approfondire
 
La nostra vita
 
 
Il mare di Ostia con il suo panorama edilizio che sembra non finire mai fa da sfondo a La nostra vita, l’ultimo film diretto da Daniele Luchetti
per approfondire
 
Nella morsa delle SS DVD
 
 
Robert Siodmark (1900-1973), nato negli Usa, ma cresciuto artisticamente nella Germania degli anni Venti e Trenta
per approfondire
 
Cosa voglio di più
 
 
Dopo Gabriele Salvatores autore di Happy Family, anche Silvio Soldini torna a Milano
per approfondire
 
Sherlock Holmes DVD
 
 
Il mito immortale di Sherlock Holmes rivive nel nuovo film di Guy Ritchie in uscita in Dvd
Elementare Watson !
In una cupa e pericolosa Londra dell’800 in pieno clima vittoriano tra malavita e corruzione
per approfondire
 
La signora senza camelie DVD
 
 
È una strana vicenda quella di La signora senza camelie, diretto da Michelangelo Antonioni nel 1953, quando era ancora lontano dall’essere osannato in tutto il mondo
per approfondire
 
È complicato
 
 
Jane Adler, proprietaria di una raffinata pasticceria di grande successo in Santa Barbara, Califonia, è divorziata dopo diciannove anni di matrimonio con Jack, un avvocato benestante da cui ha avuto tre figli.
per approfondire
 
Il mio nome è Jean Gabin!
 
 
Pierfranco Bianchetti ci parla del grande attore francese Jean Gabin a cui il Bergamo Film Meeting ha reso di recente omaggio con un libro e un imponente retrospettiva.
per approfondire
 
Nord
 
 
Omar Henriksen, un trentenne norvegese biondo dal corpo disfatto dalle troppe birre, ex sciatore professionista
per approfondire
 
Revanche ti ucciderò
 
 
Alex è un tipo sfortunato. Dopo aver trascorso in prigione alcuni anni, lavora come buttafuori
per approfondire
 
Cinquant’anni de La dolce vita
 
 
Il capolavoro di Federico Fellini raccontò la voglia di divertirsi degli italiani lasciando alle spalle la miseria del dopoguerra.
per approfondire
 
Cineteca - Soul Kitchen
 
 
Il film racconta allegramente la vita di un giovane ristoratore greco, immigrato come tanti nell’Europa opulenta degli anni Duemila
per approfondire
 
Dedicato a Eric Rohmer
 
 
Il regista Eric Rohmer, maestro dei sentimenti e investigatore dell’anima, è scomparso l’11 gennaio 2010
per approfondire
 
Il libro NATALE AL CINEMA
 
 
Da “La vita è meravigliosa” a “A Christmas Carol”


Scaldano i cuori, commuovono, vengono visti e rivisti ogni anno. E non necessariamente nel mese di dicembre. Sono i film di Natale. Anzi, i film sul Natale.
per approfondire
 
La casa della Peste
film in Dvd
 
 
Correvano gli anni Cinquanta, quando la casa di produzione Hammer nuotando controcorrente nella pesante crisi dell’industria cinematografica inglese iniziò realizzare a basso costo una fortunata serie di film di fantascienza
per approfondire
 
L’inferno di cristallo
film in Dvd
 
 
Fa un certo effetto allo spettatore non più giovane rivedere sul piccolo schermo uno dei più grandi disaster movie della storia del cinema, L’inferno di cristallo
per approfondire
 
TEMPO DI NATALE
 
 
Per festeggiare il Natale, il critico milanese Pierfranco Bianchetti ci propone un’ideale rassegna cinematografica, frutto di un viaggio a ritroso nella storia della decima musa .
per approfondire
 
Welcome
 
 
Piove e fa molto freddo a Calais, la città sulla costa del nord della Francia davanti al canale della Manica, ultimo ostacolo per milioni di disperati
per approfondire
 
La prima linea
 
 
È una fredda e plumbea giornata invernale quella del 29 gennaio 1979 a Milano. La città si è come sempre svegliata pigramente. In auto, in tram, in metropolitana i cittadini milanesi vanno al lavoro.
per approfondire
 
Nemico pubblico - Public enemies
 
 
Com’è bella e cupa la Chicago del 1933; una città percorsa dai freddi venti che spirano dal vicino Canada
per approfondire
 
Il viaggio di Jeanne
 
 
Albert, impiegato alla Biblioteca Nazionale di Parigi, divorziato, pignolo e sognatore, ogni anno porta in vacanza la figlia
per approfondire
 
CINEMA LETTERATURA – 4 FILM 4 SERATE (Milano)
Sesta Edizione
 
 
Harold Pinter, messaggero d’amore
A cura di Pierfranco Bianchetti e Pier Giorgio Carizzoni
NOVEMBRE 2009 – tutti i martedì alle 18,30
per approfondire
 
Cosmonauta
 
 
C’era una volta l’Unione Sovietica, il mito invincibile della supremazia socialista su quella capitalista, con le sue granitiche certezze ideologiche e le sue conquiste in campo sociale e scientifico
per approfondire
 
Settimo cielo
 
 
“ Mi sento le farfalle nello stomaco “ confessa alla figlia, la sessantenne Inge sposata con Wer, ma innamorata perdutamente di Karl
per approfondire
 
Vincere
 
 
Lui ha gli occhi sono scuri e intensi, lo sguardo ipnotizzante e la veemenza oratoria dirompente. Lei ha invece gli occhi chiari dolcissimi
per approfondire
 
Che - Guerriglia
 
 
Si chiama Ramon. Ha pochi capelli e quasi tutti bianchi, una dentatura robusta, gli occhiali dalla grande montatura,
per approfondire
 
Nemico pubblico n° 1 – L’ora della fuga
 
 
Rientrato in Francia dopo l’esilio in Canada, Jacques Mesrine, criminale efferato
per approfondire
 
State of play
 
 
Cal McAffrey è un cronista di razza le cui inchieste sul The Washintong Globe sono molto temute ed apprezzate.
per approfondire
 
Complici del silenzio
 
 
Si respira un’aria di festa e di grand’attesa in Argentina nel maggio del 1978
per approfondire
 
Che L’ Argentino
 
 
Chi era il Che? Un sognatore, un ingenuo, un medico, un condottiero valoroso, un rivoluzionario?
per approfondire
 
Sbirri
 
 
Cala la sera su Milano quando Angelo, Paolo, Simone ed altri loro colleghi si preparano
per approfondire
 
Fortapàsc
 
 
Sai cosa fa il giornalista ? raccoglie notizie e poi le scrive e non le elabora a suo piacimento” grida Sasà, il piccolo e petulante capo redattore
per approfondire
 
Nemico pubblico n. 1 – L’istinto di morte (Parte 1)
 
 
La sua carriera criminale è iniziata nel 1959 durante la guerra d’Algeria.
per approfondire
 
The Reader – A voce alta
 
 
Germania 1955. In una città dell’Ovest in piena ricostruzione post bellica
per approfondire
 
Verso l’Eden
 
 
Elias è un giovane di bell’aspetto, dai grandi occhi chiari e dai folti capelli scuri.
per approfondire
 
Era il ..
 
 
..1959, Londra chiamava, Parigi rispondeva!
Quando la Nouvelle Vague e il Free Cinema cambiarono il linguaggio filmico


Si respira un’aria strana e si avverte qualcosa d’ostile tra i cittadini di Sua Maestà
per approfondire
 
Katyn
 
 
Ė buia la Polonia alla fine di settembre del 1939. Buia per l’avanzare della fredda stagione autunnale
per approfondire
 
Ti amerò sempre
 
 
Juliette Fontane è una bella quarantacinquenne dall’aria un po’ smarrita, senza un filo di trucco, vestita semplicemente e con uno sguardo un po’ assente.
per approfondire
 
Frost / Nixon Il duello
 
 
È il giugno 1972, quando durante la campagna per le presidenziali .
per approfondire
 
Revolutionary Road
 
 
È il 1955 e l’America è ancora un paese molto tradizionale. La middle class vive nei sobborghi fuori città
per approfondire
 
Defiance – I giorni del coraggio
 
 
Si respira un profumo intenso tra i boschi della Bielorussia, dove si svolge la storia
per approfondire
 
Lasciami entrare
 
 
Il cielo bianco, la neve candida che cade soffice, il silenzio e la solitudine profonda dell’affascinante nord
per approfondire
 
SHOAH
IL CINEMA E L’OLOCAUSTO
 
 
Rassegna cinematografica
a cura di Pierfranco Bianchetti
Sala Conferenze del Museo di Storia Contemporanea
Milano via Sant’Andrea 6
- Martedì 27 gennaio
dalle ore 11,00 alle ore 20,30 - Ingresso libero


per approfondire
 
Il giardino di limoni
 
 
L’aria è calda e profumata nel villaggio della Cisgiordania al confine della Linea Verde che separa Israele dai territori occupati,
per approfondire
 
Stella
 
 
È triste e squallido il bar – trattoria – pensione della banlieue parigina, dove vive l’undicenne Stella dagli occhi dolci e smarriti, i cui sguardi lasciano trasparire una forza interiore, una capacità di affrontare le difficoltà della vita.

per approfondire
 
Tony Manero
 
 
Tony Manero è il film vincitore del festival di Torino diretto da Nanni Moretti.
Cile 1978. Nel paese dominato dalla feroce dittatura del generale Augusto Pinochet, che dall’11 settembre 1973 tiene sotto il pugno di ferro la popolazione.
per approfondire
 
Solo un padre
 
 
E’ bellissima la Torino del vecchio regno sabaudo, con i suoi viali alberati, le sue case d’epoca e i suoi prati verdi. E’ qui che abita Carlo, un trentenne dermatologo appartenente alla buona borghesia rimasto vedovo con una bambina di dieci mesi, Sofia, dopo la tragica morte avvenuta durante il parto della moglie Melissa, sua collega nello studio medico dove lavora.
per approfondire
 
Si può fare
 
 
Nello (Claudio Bisio), è un sindacalista che opera nella Milano frizzante e “da bere” degli anni Ottanta.
per approfondire
 
La banda BaaderMeinhof
 
 
In una grigia giornata del giugno 1967 a Berlino la nota giornalista di sinistra Ulrike Meinhof assiste sgomenta alla violenta repressione messa in atto dalla polizia nei confronti di alcuni manifestanti che protestano pacificamente per la visita in Germania dello Scia di Persia, accusato di essere un tiranno e un affamatore del suo popolo.
per approfondire
 
Giù al Nord
 
 
Philippe Abrams ( Kad Merad) è il direttore di un ufficio postale a Salon- de-Provence. Ha un buon lavoro, una bella moglie e un simpatico bambino.
per approfondire
 
Vicky Cristina Barcelona
 
 
E’ favolosa l’estate a Barcellona per due affascinanti giovani turiste americane, Vicky, una newyorkese con la testa sulle spalle fidanzata con uno yuppie
per approfondire
 
Miracolo a Sant'Anna
 
 
E’ l’autunno del 1944 sulle montagne della Toscana in Val di Serchio, quando quattro soldati americani della 92° Divisione della Fanteria
per approfondire
 
Il matrimonio di Lorna
 
 
A Liegi Lorna, una giovane donna albanese che ha conseguito la cittadinanza grazie ad un matrimonio combinato con Claudy,
per approfondire
 
Sanguepazzo
 
 
Buonasera maestro, conoscete una canzone che si chiama Isn’t it romantic ? “ Ma è americana”
“ Chi se ne frega, è bella !
”.
Osvaldo Valenti, con il suo cipiglio gagliardo e la sua aria strafottente, entra così, non invitato, al ricevimento organizzato in un hotel romano per l’attrice Luisa Ferida interprete in ascesa del cinema italiano.
per approfondire
 
Cargo 200
 
 
Siamo in uno sperduto paese di provincia dell’Unione Sovietica del 1984, alla vigilia della Perestrojka, tra squallide e cupe fabbriche, strade deserte ed un’umanità assente in un contesto civile e sociale da incubo. Angelica, una bella ragazza figlia del Segretario del Comitato Regionale del Partito, accetta ingenuamente il corteggiamento del fidanzato di una sua amica
per approfondire
 
L’ anno in cui i miei genitori andarono in vacanza
 
 
Brasile 1970. Nei campi di calcio di tutto il paese è palpabile l’emozione per l’imminente inizio dei campionati mondiali in Messico. Mauro, un dodicenne appartenente alla media borghesia, figlio di due militanti comunisti, sogna come tutti di vedere per la terza volta il Brasile vincitore della Coppa del Mondo.
per approfondire
 
Sopravvivere coi lupi
 
 
Misha è una graziosa ed intelligente bambina di otto anni di un paesino in provincia di Bruxelles, colpevole solo di essere figlia di due genitori ebrei durante la seconda guerra mondiale.
Nel maggio 1940, con l’invasione del Belgio da parte delle truppe tedesche, le retate e le deportazioni di ebrei compiute dalle SS e dalla Gestapo, sono all’ordine del giorno.
per approfondire
 
MR 73 – L’ultima missione
 
 
Louis Schneider è un poliziotto alcolizzato, trasandato, depresso, con la barba lunga e il vestito logoro. Schneider è un rottame da quando molti anni prima la sua famiglia è stata oggetto di una brutale aggressione.
per approfondire
 
Non pensarci
 
 
Stefano Cardini è un chitarrista trentaseienne di una band del punk rock indipendente. Tra concerti, prove e dormite su divani scalcinati o nella sua automobile fatiscente, la sua vita sembra scorrere pigramente. Una sera rientrato troppo presto scopre la sua donna a letto con un collega
per approfondire
 
Tutta la vita davanti
 
 
Marta, giudiziosa ragazza palermitana che studia da anni a Roma, dopo aver conseguito la laurea in filosofia con il punteggio di cento dieci e lode, inizia a cercare un lavoro consono alla sua preparazione.
Naturalmente l’impresa è destinata all’insuccesso e a lei non rimane che accettare un impiego da baby sitter e da telefonista in un call center della Multiple Italia, un’azienda che commercializza un moderno elettrodomestico.
per approfondire
 
I padroni della notte
 
 
Strade deserte, enormi parcheggi di auto, vecchi magazzini abbandonati ed autostrade che s’incrociano, costituiscono il panorama della tipica periferia di New York, cupa, solitaria e grigia, che fa da sfondo paradossalmente alle luci, alla vitalità, al profumo di sesso, di droga e di sfavillante allegria di El Caribe, un locale notturno di Brighton Beach a Brooklyn di proprietà della mafia russa ma gestito da Bobby Green
per approfondire
 
Follia DVD
 
 
Nell’ austera Inghilterra degli anni Cinquanta, Stella, una donna elegante e bella, suo marito Max Raphael, un ambizioso psichiatra e il loro figlioletto Charlie, varcano i cancelli di un oscuro edificio vittoriano
per approfondire
 
Onora il padre e la madre
Before the devil knows you’re dead
 
 
Il sole brilla tra i grattacieli di New York, ma la luce non riesce a nascondere un senso cupo di tragedia e di morte che è nell’aria anche per Andy e Hank Hanson, due fratelli molto diversi tra loro, uniti però da una situazione personale molto disastrosa.

per approfondire
 
Caos calmo
 
 
E’ la panchina la casa provvisoria di Pietro Paladini, dirigente di una grande casa di distribuzione cinematografica italiana che si sta fondendo con un gruppo francese.
L’ uomo al quale l’estate prima è venuta a mancare improvvisamente la moglie, tutte le mattine accompagna a scuola Claudia, la figlia di dieci anni e poi si ferma nel piccolo giardino di fronte all’edificio scolastico per osservare la vita della gente
per approfondire
 
Hotel Meina
 
 
E’ l’8 settembre 1943, quando sulle tranquille rive del Lago Maggiore, la radio trasmette il comunicato dell’armistizio tra l’Italia e gli Alleati. In un elegante albergo, l’Hotel Meina di proprietà di Giorgio Benar, un ebreo con passaporto turco (quindi cittadino di un paese neutrale) e alcuni villeggianti ebrei che si stanno godendo gli ultimi giorni di vacanza, sono improvvisamente costretti da un reparto di SS a rimanere nelle loro camere prigionieri
per approfondire
 
Il falsario,Operazione Bernhard
 
 
Salomon Sorowitsch è ebreo, ma è soprattutto un abile falsario di banconote.
Nella Berlino del 1936 Salomon frequenta senza problemi esponenti nazisti, belle donne e locali notturni alla moda.
Arrestato dalla polizia tedesca come fabbricatore e spacciatore di soldi falsi, è rinchiuso in un campo di concentramento dove rischia di essere eliminato.
per approfondire
 
Il passato
 
 
Rimini (Gael Garcia Bernal), è un giovane traduttore, il cui matrimonio con Sofia ( Analia Couceyro), suo amore fin dai tempi del liceo, è ormai arrivato al termine dopo dodici anni.
Il modo civile con il quale i due tentano di affrontare la separazione s’interrompe, quando l’uomo incontra Vera (Moro Anghileri), una bella modella di ventidue anni che finirà tragicamente sotto l’autobus dopo averlo visto baciare in strada la sua ex moglie.
per approfondire
 
Nella valle di Elah
 
 
Tornato dall’Iraq il soldato Mike Deerfield nel suo primo fine settimana scompare dalla sua base misteriosamente.
per approfondire
 
Lezioni di Cioccolato
 
 
È ufficiale! Il cioccolato è entrato di diritto nell’immaginario cinematografico e non solo da oggi.
per approfondire
 
Il diario di una tata
 
 
Esultiamo, dopo oltre quarant’ anni è ritornata Mary Poppins !
Questa volta la dolce e tenera governante che tutti i bambini vorrebbero avere non si aggira più tra le belle case dell’austera Londra dei primi del Novecento, bensì tra i palazzi superlusso dell’Est Side di Manhattan, New York ed ha il bel faccino di Scarlett Johansson.
per approfondire
 
Niente di nuovo sul fronte accidentale (DVD)
 
 
Estate 1914.
Un gruppo di giovanissimi allievi di un liceo austriaco, Paul Baumer, Albert Kropp, Frank Kemmerich, Frederic Muller e Joseph Behm, si arruolano volontari nell’esercito affascinati dalla retorica patriottica del loro insegnante Kantorek.
per approfondire
 
Giorni e nuvole
 
 
Elsa è una persona felice. E’ bella, colta, affascinante, benestante ed ha un marito, Michele, comproprietario di un’impresa nautica ed una figlia, Alice, che gestisce un piccolo ristorante alternativo.
Elsa e Michele abitano un appartamento spazioso con vista sul golfo di Genova
per approfondire
 
La giusta distanza
 
 
Giovanni, un diciottenne della profonda provincia veneta esperto d’informatica, aspira alla professione di giornalista. Nonostante la sua vita si svolga desolatamente in un piccolo paese di poche case alle foci del Po, il desiderio di raccontare da cronista la realtà che lo circonda è molto forte. Superando la timidezza, egli prende contatto con Bencivegna, il cinico ma abile direttore del giornale locale
per approfondire
 
Waitress
 
 
Jenna, una tenera e giovane cameriera del bar caffetteria Joe’s Dinner di una piccola cittadina del sud degli Stati Uniti, è un genio delle torte che battezza secondo i suoi stati d’animo e le sue emozioni. Afflitta da un rapporto coniugale disastroso con Earl, un uomo prepotente e immaturo, quando scopre di essere incinta, inventa per reazione la torta Non voglio il bambino di Earl, fatta con uova, formaggio brie e prosciutto affumicato.
per approfondire
 
Un ponte per Terabithia ( Dvd)
 
 
Jess Aaron è un ragazzino solitario ed infelice, sia a scuola sia in famiglia, ma si consola con la sua gran passione, la corsa nella quale primeggia, finche non è battuto da Leslie Burke, una sua coetanea afflitta dai suoi stessi problemi.
per approfondire
 
Michael Clayton
 
 
Michael Clayton è un uomo triste, solitario, non in pace con se stesso e con il mondo. E’ anche un padre distratto ( vive separato dalla moglie che si è rifatta una nuova famiglia) ed esercita la professione di faccendiere, per conto del potente studio legale “Kenner, Bach & Ledeen”
per approfondire
 
Sapori e dissapori
 
 
Kate Armstrong è una cuoca d’alto livello. Il suo raffinato modo di cucinare nell’elegante ristorante di Manhattan “ 22 Bleecker”, è pari alla sua incapacità di instaurare con il prossimo legami affettivi stabili.
per approfondire
 
Alpha Dog (Dvd)
 
 
Sono affascinanti le ville sulle colline di West Valley, Los Angeles, nelle quali vivono molti giovani benestanti, che hanno frequentato scuole di lusso, ma non hanno alle spalle genitori in grado di guidarli nel difficile passaggio tra l’adolescenza e l’età adulta.
per approfondire
 
The Messengers
 
 
La famiglia Solomon ha lasciato la caotica vita di Chicago per l’isolamento di una fattoria nel North Dakota, nonostante la contrarietà della figlia maggiore, la sedicenne Jess angosciata per aver abbandonato i suoi amici più cari. Qui, nel tranquillo oscillare dei girasoli coltivati dal padre Roy, la ragazza si rende conto di quanto può essere terrorizzante l’isolamento.
per approfondire
 
L’uomo di vetro
 
 
In un’assolata Palermo dell’estate del 1972, Leonardo Vitale, un tranquillo giovane adorato dalla mamma Rosalia
per approfondire
 
Giovani aquile
 
 
Erano coraggiosi, audaci e spericolati i ragazzi americani che nel 1916, inseguendo ognuno un sogno differente,
per approfondire
 
Il flauto magico
 
 
“ Sono appena tornato dall’opera, piena come sempre….Ciò che mi dà più piacere è la silenziosa approvazione. Puoi vedere come quest’ opera stia diventando sempre più popolare.”
Così scriveva Mozart alla moglie Costanza il 7 – 8 ottobre 1791.
Il flauto magico, andato in scena qualche tempo prima, si rivelò originale e nuovo per il pubblico viennese,
per approfondire
 
Zodiac
 
 
Nell’agosto 1968 un serial killer dà il via, nella zona dell’incantevole Baia di San Francisco, a una serie d’aggressioni e omicidi
per approfondire
 
I dimenticati
 
 
John Sullivan ( Joel McCrea), regista di successo a Hollywood, decide di dedicarsi ad un dramma sociale ritenendo immorale in tempo di guerra ( siamo nel 1941) realizzare film comici. Si traveste così da vagabondo per cercare sul campo gli spunti per una pellicola incentrata sulla povertà.
per approfondire
 
Breach – L’infiltrato
 
 
Eric O’Neill, un giovane ambizioso che sogna di diventare agente del FBI, è assunto come assistente di Robert Hanssen, un apprezzato funzionario del Bureau che però i suoi superiori ritengono da anni venduto ai servizi segreti russi.
L’ uomo, nonostante la sua apparenza integerrima, la profonda fede religiosa, la dedizione alla famiglia e al lavoro, è in realtà una maledetta spia, un marchio d’infamia, se provato, per tutto il FBI.
per approfondire
 
L’ uomo dell’anno
 
 
Tom Dobbs, uno stand-up comedian, un comico cabarettista alla Beppe Grillo, che nei suoi show in onda s’una tv via cavo attacca con ironia politici, finanzieri e grandi società americane, è incitato a furor di popolo a candidarsi per le elezioni presidenziali
per approfondire
 
Hotel a cinque stelle
 
 
Ancora la Costa Azzurra tra palme, stupende ville e suntuosi alberghi come nell’indimenticabile Caccia al ladro di Alfred Hitchcock, con l’affascinante Grace Kelly che seduce Cary Grant, “ il gatto”, un tempo specializzato nel furto di gioielli e poi riscattatosi con la Resistenza.
per approfondire
 
Notturno bus
 
 
Leila (Giovanna Mezzogiorno), è una ragazza senza radici che vive d’espedienti, piccole truffe e furti e che seduce le sue prede addormentandole prima di derubarle. Frank (Valerio Mastandrea), è invece un autista d’autobus, colto (ha lasciato l’università a un passo dalla laurea in filosofia), pigro ma arguto che lavora di notte per guadagnare più soldi
per approfondire
 
La vie en rose
 
 
Era alta un metro e quarantasette centimetri, non era bella, era di salute cagionevole e soprattutto segnata da un’infanzia disgraziata come poche.
Eppure a Edith Piaf il destino aveva riservato un dono prezioso, qualcosa d’unico: la sua voce armoniosa, forte, vitale, con la quale questa donna infelice, nata sotto un lampione nel popoloso quartiere parigino di Belleville il 19 dicembre 1915, aveva saputo affascinare milioni di persone in tutto il mondo.
per approfondire
 
Once Were Warriors
Una volta erano guerrieri
DVD
 
 
Alla periferia di Auckland, Nuova Zelanda, Beth e Jack, due maori sposati da diciotto anni, vivono un momento difficile accanto ai due figli, Nig e Boogie, pericolosamente attratti dalle bande giovanili.
Jack, detto Jack La Furia, passa molto tempo al bar con gli amici tra sbronze cattive e risse, mentre Beth, nonostante la brutalità del marito che spesso la picchia selvaggiamente, è convinta di salvare il suo matrimonio
per approfondire
 
Mio fratello è figlio unico
 
 
Accio ( Elio Germano), scontroso e ribelle, è la disperazione dei suoi genitori, mentre suo fratello maggiore Manrico ( Riccardo Scamarcio), è bello, affascinante ed amato da tutti.
per approfondire
 
Centochiodi
 
 
Grazie maestro Olmi per quanto ci ha insegnato sulla vita vera, quella vissuta tutti i giorni dalla gente normale
per approfondire
 
Tutte le donne della mia vita
 
 
Davide (Luca Zingaretti) è uno chef d’alta classe. La sua nouvelle cucine è molto apprezzata anche all’estero.
per approfondire
 
Ipcress Dvd
 
 
Harry Palmer è un sergente dell’esercito britannico condannato anni prima per traffici illeciti, quando era di stanza a Berlino, arruolato nel Servizio Segreto di Sua Maestà al posto della galera.
Uomo distinto con gli occhiali, amante di Mozart, della cucina raffinata e soprattutto delle belle donne, l’agente segreto è trasferito
per approfondire
 
Il colore della libertà
 
 
Nel Sud Africa del 1968, in piena Apartheid, il sergente della polizia carceraria James Gregory, è trasferito con la sua famiglia, la bella moglie Gloria e i figli Brent e Natasha, sull’ isola di Robben Island, dove sono rinchiusi i detenuti più pericolosi, tra i quali Nelson Mandela, leader del movimento contro la discriminazione razziale.
Nella prigione Gregory, che è un tipico Afrikaner bianco favorevole alla separazione tra bianchi e neri, è ingaggiato dal Servizio Segreto per carpire, grazie alla sua conoscenza della lingua Xhosa, quella parlata dai neri, le informazioni più riservate che si scambiano i detenuti.
per approfondire
 
N ( Io e Napoleone)
 
 
Nel 1814 Napoleone Bonaparte, sconfitto ed esiliato sull’Isola d’Elba, è accolto trionfalmente dalla popolazione e dai notabili locali.
Solo Martino Papucci, maestro, poeta, giacobino follemente innamorato dall’affascinante e matura Baronessa Emilia, gli è contro.
per approfondire
 
Borat
 
 
Borat Sagdiveg, un buffo giornalista della televisione del Kazakistan, si reca in America per realizzare un documentario.
per approfondire
 
Lettere da Iwo Jima
 
 
Anche i giapponesi hanno un’anima! Determinato a far conoscere l’altra faccia della medaglia, Clint Eastwood, dopo aver diretto Flags of Our Fathers, ha individuato nelle commoventi lettere che molti soldati nipponici scrissero ai loro cari prima di morire per l’Imperatore, il marchingegno narrativo in grado di interpretare nello spirito giusto la tragedia della seconda guerra mondiale vissuta nel Pacifico.
per approfondire
 
Blood Diamond, Diamanti di sangue
 
 
Danny Archer un trentenne bianco dagli occhi azzurri, di nazionalità sudafricana, ma d’origini rodesiane, cui non manca il coraggio.
per approfondire
 
Mémoires DVD
 
 
E’ un incontro magico tra teatro e cinema quello che propone Maurizio Scaparro con Mémoires dall’autobiografia di Carlo Goldoni
per approfondire
 
BOBBY
 
 
Come era bella l’America dei diritti civili, della lotta alla “sporca guerra” del Vietnam, di Martin Luther King, del movimento femminista ed antirazzista, l’America che seppe diffondere in tutto il mondo un profumo di speranza e di libertà.
Questi sono i valori presenti in Bobby, il film di Emilio Estevez, che ricostruisce uno degli episodi più dolorosi della storia statunitense. Il 5 giugno 1968, poco dopo la mezzanotte, il senatore Robert Kennedy, fratello minore del Presidente ucciso a Dallas cinque anni prima, fu a sua volta colpito gravemente nel retrocucina dell’Hotel Ambassador a Los Angeles (morirà il giorno successivo al Good Samaritan Hospital), da uno studente palestinese di nome Sirhan Sirhan.
per approfondire
 
THE DEPARTED – IL BENE E IL MALE
 
 
Boston, Massachusetts. Billy Costigan (Leonardo DiCaprio), cresciuto nel South Boston e Colin Sullivan (Matt Damon), proveniente dalle strade di “Southie”, giurano fedeltà alla Legge dopo aver terminato come reclute il duro corso d’addestramento nella Polizia di Stato.
Costigan è incaricato dai suoi superiori di infiltrarsi nella banda del boss mafioso Frank Costello (Jack Nicholson), al fine di demolirne l’indiscusso impero criminale, mentre Colin, dopo aver conquistato un posto all’interno della Squadra Speciale Investigativa, opera nell’ombra per aggiornare lo stesso capo gangster sulle mosse della polizia.
per approfondire
 
LA CURA DEL GORILLA
 
 
Sandrone, detto il Gorilla, soffre fin da bambino di una particolare forma di sdoppiamento della personalità.
per approfondire
 
MUNICH
 
 
Avner, un giovane sabra, come sono chiamati gli ebrei nati in Israele, è un promettente agente del Mossad, il mitico servizio segreto israeliano, al quale è affidata nella più assoluta riservatezza, una delicatissima missione: eliminare tutti i presunti responsabili del sanguinoso attentato terroristico a Monaco di Baviera durante le olimpiadi del 1972.
per approfondire
 
HOTEL
 
 
Irene è una ragazza schiva e riservata assunta come recepsionist in uno sperduto albergo sulle Alpi austriache, l’Hotel Waldaus, che la leggenda vuole sia stata la resistenza di una strega.

La giovane deve sostituire Eva, una donna del luogo sparita nel nulla.
per approfondire
 
SHINING
 
 
“ Hey, è arrivato Johnny!” grida il folle Jack Torrance (Jack Nicholson), parafrasando la sigla del celebre show televisivo americano condotto dal presentatore Johnny Carson, una sorta di “Allegria” del nostro Mike Buongiorno, mentre mena violenti colpi di scure alla porta del bagno nel quale sono rinchiusi e terrorizzati sua moglie e suo figlio. È la sequenza più famosa di Shining, diretto nel 1980 da Stanley Kubrick.
per approfondire
 
IL GUSTO DELL’ ANGURIA
 
 
A Taiwan il caldo è torrido e Shiang-Chyi di ritorno da Parigi, scopre che l’intero paese è colpito da una siccità mai vista.

La televisione cerca di suggerire diversi metodi per risparmiare acqua e propone di bere succo dì anguria.
per approfondire
 
La fabbrica di cioccolato
(Charlie and the chocolat)
 
 
Chi da bambino non ha sognato di nuotare nel cioccolato come Paperon de’ Paperoni quando si rotolava in una vasca piena di dollari?
per approfondire
 
IL PORTIERE DI NOTTE
 
 
A Vienna nel 1957 in un albergo della città, un’ ex deportata riconosce nel portiere di notte il suo feroce aguzzino nel lager nazista nel quale la donna era riuscita a sopravvivere.
Tra i due, la vittima e il carnefice, si sviluppa un torbido rapporto sadomasochistico, una storia sensuale vissuta tra odio e amore, mentre pericolosi ex nazisti continuano a minacciare la donna.
Mitico e provocatorio film interpretato dalla superlativa coppia Dirk Bogare e Charlotte Rampling (l’ immagine dell’ attrice a petto nudo con le bretelle è rimasta indelebile nella storia del cinema),
per approfondire
 
KLEINHOFF HOTEL
 
 
Nella Berlino degli anni di piombo, quando il terrorismo dilagava anche nella “ tranquilla” Germania, una giovane donna molto affascinante, dovendo passare una notte in città, sceglie lo stesso albergo, il Kleinhoff Hotel, che l’ aveva vista serena e spensierata studentessa qualche anno prima.
Dalla sua camera scopre, spiando da una fessura della porta di comunicazione con la stanza accanto, che il bel giovanotto dal fascino misterioso da lei incontrato in albergo, è un pericoloso terrorista ricercato dall’ Interpol.
per approfondire
 
INTERNATIONAL HOTEL
(The V. I. P. S.)
 
 
Un fitto nebbione londinese blocca l’aeroporto internazionale, costringendo tutti i passeggeri di un aereo in partenza per New York a pernottare presso l’International Hotel.
Problemi privati, dal divorzio di una signora snob a quelli economici di un uomo d’affari inseguito dal fisco, si mescolano tra loro per fotografare squarci di normale, ordinaria esistenza. Un cast stellare, con Elisabeth Taylor, Richard Burton, Orson Welles, Elsa Martinelli, la simpatica vecchietta Margaret Rutheford e la strepitosa Maggie Smith, per un film che ricorda molto il classico Grand Hotel, il capostipite di questo fortunato filone cinematografico.
per approfondire
 
PRANZO REALE
(A Private Function )
 
 
Nel difficile dopoguerra britannico, in un paesino dello Yorkshire del 1947, il razionamento alimentare è ancora in vigore.
per approfondire
 
IL PRANZO DI BABETTE
(Babette Gaestebud)
 
 
Al servizio di Martina e Filippa, due anziane sorelle danesi molto religiose, appartenenti ad una austera comunità luterana di un piccolo e triste villaggio sulla costa occidentale dello Jutland, la francese Babette, proveniente nel 1871 dalla disfatta della Comune di Parigi, ha accettato, nonostante i suoi illustri precedenti professionali (era lo chef del Café Anglais della capitale di Francia), umilmente il ruolo di cuoca e domestica senza stipendio.
per approfondire
 
SCHEGGE DI APRIL
(Pieces of April)
 
 
April Burns (Katie Holmes), una ragazza in forte contrasto con la sua famiglia ed in particolare con sua madre Joy, decide, in uno slancio di buona volontà e di riconciliazione, di organizzare un pranzo per il Giorno del Ringraziamento, nell’appartamento di New York al Lower East Side, che condivide con il suo fidanzato Bobby (Derek Luke), un giovane di colore dal cuore tenero.
Già di prima mattina April e Bobby iniziano a preparare il classico tacchino ripieno, simbolo della più sentita delle feste nazionale Usa.
per approfondire
 
PRETTY WOMAN
 
 
Il ricco e cinico uomo d’affari Edward Lewis (Richard Gere), incontra sul Sunset Boulevard una bella prostituta, Vivian Ward (Julia Roberts) e la invita per una notte da 300 dollari nel lussuosissimo Beverly Wiltshire Hotel, dove scende abitualmente quando è in trasferta di lavoro a Los Angeles.
Dopo una nottata di passione e di piacevoli confort in una suite da sballo del grande albergo, a base di fragole e champagne (“ perché non mangi queste deliziose fragole che hai ordinato? gli chiede la ragazza- “ In realtà non mi piacciono- risponde l’uomo- ma io voglio per me sempre il massimo!!!), Edward convince Vivian a diventare la sua partner per tutto il tempo della sua permanenza in città.
per approfondire
 
GRAND HOTEL
 
 
E’ Irving Thalberg, il mitico tycoon della MGM (Metro- Goldwyn- Mayer) a cercare in Europa un soggetto cinematografico in grado di riunire sullo schermo tante stars di Hollywood .
per approfondire
 
A PIEDI NUDI NEL PARCO
(Barefoot in the Park)
 
 
Due giovani sposi, l’avvocato Paul Bratter (Robert Redford) e sua moglie, la bella Corrie Bratter (Jane Fonda), entrano al Plaza Hotel di New York per consumare la loro luna di miele dopo una romantica passeggiata intorno al Central Park.Avvinghiata al collo del suo appassionato compagno, Corri gli mormora all’orecchio “ Se la luna di miele non funzionasse, non divorziamo, uccidiamoci a vicenda”. Risposta di Paul “ Facciamolo fare a una cameriera. Qui il servizio è inappuntabile”.
per approfondire
 
A 007, DALLA RUSSIA CON AMORE
(From Russia with love)
 
 
Ha lo sguardo d’acciaio, i capelli scuri, la taglia atletica, lo smoking impeccabile che nasconde una pistola Beretta modello 418, calibro 6,35; un bicchiere di vodka Martini in una mano e una sigaretta nell’altra (vengono confezionate apposta per lui!), mentre pensa alla sua splendida Astor Martin DB5, parcheggiata nei dintorni, abbracciando con aria annoiata la bionda o la bruna supermaggiorata di turno, a fianco del solito tavolo da gioco.
per approfondire
 
APPARTAMENTO AL PLAZA
(Plaza Suite)
 
 
Fa un po’ tenerezza rivedere questa commedia divertente, raccontata in tre episodi ed ambientata nel mitico Plaza Hotel di New York, che come è noto, ha chiuso i battenti per trasformarsi in un lussuoso condominio destinato a milionari yankee con vista sul Central Park.
Scritto da Neil Simon, numero uno dei commediografi brillanti Usa, il film è tratto da tre atti unici già rappresentati con grande successo in teatro con Walter Matthau, mattatore assoluto affiancato però da “colleghe” del calibro di Maureen Stapleton, Lee Grant e Barbara Harris.
per approfondire
 
UN AMORE A CINQUE STELLE
(Maid in Manhattan)
 
 
In un lussuoso albergo a cinque stelle di Manhattan, New York, Marisa Ventura (Jennifer Lopez), una bella cameriera ispanica del Bronx con figlioletto a carico, viene confusa con una signora d’ alta classe, da Christopher Marshall, un ricchissimo gentleman (Ralph Fiennes), assessore repubblicano in piena campagna elettorale per un seggio al Senato.
per approfondire
 
SUPER SIZE ME
 
 
L’idea è coraggiosa: sottoporsi volontariamente al calvario alimentare costituito da un mese intero di frequentazioni gastronomiche unicamente da McDonald’s, per tre pasti al giorno, colazione, pranzo e cena.
E’ quanto ha fatto il giovane regista Morgan Spurlock che si è veramente sottoposto a questa dieta, sotto costante controllo medico, necessaria a condurre la sua inchiesta filmata sul modo di mangiare dei suoi concittadini Usa. Duecento cinquanta ore di riprese e venticinque miglia percorse per l’America, intervistando direttori generali della Sanità, cuochi, esperti di alimentazione, medici ed autorità varie.
per approfondire
 
IL CUOCO, IL LADRO, SUA MOGLIE E L’ AMANTE
(The Cook, the Thief, His Wife & Her Lover)
 
 
In un suntuoso salone del grande ristorante Le Hollandais Albert Spica, il Ladro, un uomo volgare ed insolente (Michael Gambon), accompagnato da Georgina, la Moglie ( Helen Mirren) e dalla sua banda di piccoli delinquenti, frequenta con regolarità ed assapora i piatti prelibati di Richard, il Cuoco (Richard Bohringer).
Georgina, bistrattata e offesa dal comportamento del marito, è attratta da un cliente raffinato e riservato del locale di nome Michael (Alan Howard).
Con la complicità del Cuoco, i due amanti si incontrano segretamente e fanno sesso nella toilette e nella dispensa del ristorante. Quando il marito tradito scopre la tresca, fa uccidere barbaramente il suo rivale.
per approfondire
 
L’ANATRA ALL’ ARANCIA
 
 
Tratta da una pièce teatrale britannica, scritta da Marc- Gilbert Sauvayon, ripresa nei palcoscenici francesi e poi in Italia dal brillante Alberto Lionello, l’Anatra all’arancia, sceneggiata per l’occasione da Bernardino Zapponi, è una tipica commedia di costume che vede al centro della storia due coniugi in crisi.
Per riconquistare la moglie (Monica Vitti), innamorata di un giovanotto affascinante, il marito- pubblicitario (Ugo Tognazzi), prepara una cena a base di anatra all’arancia, piatto forte della passata felice luna di miele, invitando al desco anche la sua bella e sensuale amante (Barbara Bouchet).
per approfondire
 
UN TOCCO DI ZENZERO
(A touch of spice)
 
 
Nella città di Istanbul piena di profumi d’ Oriente durante la fine degli anni Cinquanta, il piccolo Fanis viene educato dal nonno Vassilis, proprietario di un piccolo negozio di spezie, all’amore per l’arte culinaria, all’astronomia e ovviamente all’approfondimento e alla conoscenza delle spezie come ingrediente fondamentale per la cucina greca e per quella turca.
Purtroppo Fanis e la sua famiglia, composta prevalentemente da greci, vengono costretti a lasciare Istanbul per Atene, mentre il nonno rimarrà solo nel suo amato negozietto.
Con il passare degli anni, il ragazzo svilupperà una vera e propria passione per la cucina che lo aiuterà a superare le difficoltà di inserimento nella nuova realtà.
per approfondire
 
MANGIARE, BERE, UOMO, DONNA
(Eat Drink Man Woman)
 
 
Chuch, vedovo e chef di Taipei a Taiwan tra i più stimati, è costretto a confrontarsi con le tre figlie e con le loro diverse aspirazioni di vita: la prima è una tipica donna in carriera, la seconda un’ insegnante decisa a convertirsi al cristianesimo, la terza invece semplicemente cameriera in un fast food.
Chuch scopre che il mezzo migliore per misurarsi con loro rimane comunque la cucina. La cena settimanale a casa sua è il momento più efficace per riunire serenamente tutta la famiglia.
Tra piatti gustosi della tipica cucina cinese, il film ribadisce l’ incapacità di comunicare nella opulenta Taiwan ed indica nella cucina l’ unica possibilità di esprimere sentimenti a lungo inespressi tra uomini e donne, tra padri e figli.
per approfondire
 
CHOCOLAT
 
 
Stabilitasi a Lansquenet, un paesino della Normandia francese,Vianne, una giovane donna girovaga, accompagnata dalla figlioletta Anouk, decide di aprire, proprio durante il periodo di quaresima, una “cioccolateria”, un negozio dove vendere squisiti dolci ai pigri e bigotti abitanti del paesino, scatenando in poco tempo desideri repressi e una grande voglia vitale di trasgressione nella gente.
Questa novità “ peccaminosa” fa scatenare le ire del sindaco, il conte padre- padrone della piccola comunità, rigido custode della morale pubblica, finchè anche lui cadrà vittima della voluttà espressa dalla cioccolata, simbolo della dolcezza del vivere.
per approfondire
 
LA GRANDE ABBUFFATA
(La grande bouffe)
 
 
Quattro amici, un pilota di linea (Marcello Mastroianni), un giudice (Philippe Noiret), un ristoratore (Ugo Tognazzi), un produttore televisivo (Michel Piccoli), decidono di rintanarsi con alcune prostitute e con un’ enorme quantità di cibo prelibato e di alcoolici di ogni genere, in una vecchia e maestosa villa a Neuilly, alla periferia di Parigi, per dedicarsi ad una vera e propria orgia gastronomica e di sesso, portata alle estreme conseguenze;
per approfondire
 
TRADIMENTI
(Betrayal)
 
 
Due amici (Ben Kingsley), editore e Jerry (Jeremy Irons), agente letterario, hanno qualcosa in comune, oltre ad appartenere al mondo dell’editoria: la bella Emma (Patricia Hodge), direttrice di una galleria d’arte, moglie di Robert ed amante di Jerry.
per approfondire
 
NUVOLE IN VIAGGIO
(Kauas pilvet karkaavat)
 
 
La sfortuna si accanisce contro Ilona e Lauri, due coniugi di Helsinki, lui conducente di autobus, lei capo sala nel polveroso, ma rinomato ristorante Dubrovnik.
A sconvolgere la loro serena vita coniugale, interviene una dura ristrutturazione dell’azienda dei trasporti che mette sul lastrico Lauri, mentre contemporaneamente i nuovi proprietari del ristorante di Ilona, vogliono trasformarlo in un fast food, mandando a spasso tutti i vecchi dipendenti.
Quando tutto sembra volgere al peggio, la coppia decide di “mettersi in proprio”, aprendo un nuovo ristorante.
per approfondire
 
TAMPOPO
(Tampopo)
 
 
Tampopo è una giovane vedova che gestisce un piccolo ristorante noto per gli spaghetti giapponesi detti “ramen”, ma da tempo in difficoltà. La donna, aiutata da Goro, un camionista vitale e generoso, riesce a trasformare il suo locale in un ristorante alla moda, affollato di clienti.
Simpatica commedia nipponica di grande popolarità in patria, che ironizza sulla società giapponese e sul ritrovato piacere della vita attraverso la buona cucina.
per approfondire
 
MONDOVINO
 
 
Sull’ onda del successo di Sideways, il road- movie diretto da Alexander Payne, arriva, proveniente dal Festival di Cannes 2004, il documentario Mondovino, un lungometraggio, ma anche una serie televisiva di dieci puntate, sui ricchi, poveri e potenti del vino dal Paraguay a Firenze, passando da Brooklyn, per la regia di Jonathan Nossiter, che è anche produttore, direttore della fotografia e del montaggio.
per approfondire
 
A CENA DA AMICI
(Dinner with friends)
 
 
Gabe e Karen, entrambi esperti di cucina, rimangono sconvolti dalla notizia della fine del matrimonio di una coppia di carissimi amici, Tom e Beth, con i quali hanno condiviso anni felici, tra cene, vacanze e viaggi.
Un buon film d’attori interpretato da Dennis Quaid (Lontano dal Paradiso), AndieMacDowell (Quattro matrimoni e un funerale), Greg Kinnear (Qualcosa è cambiato), Toni Collette (Ipotesi di reato), diretto dal veterano Norman Jewison (La calda notte dell’ ispettore Tibbs, The Hurricane), che indaga tra le difficoltà esistenziali e sentimentali di una certa classe media americana, sullo sfondo di ricette e piatti prelibati (all’ agnello al forno, al risotto di zucca e alla torta al limone, polenta e mandorle), “rubate” da Gabe e Karen proprio durante un viaggio in Italia.
per approfondire
 
VATEL
(Vatel)
 
 
In Francia a Chantilly, nell’ aprile del 1671, il Re Sole è ospite del Principe di Condé. Per rendere confortevole la presenza di Luigi XIV e della Corte di Versailles al Castello del Principe, il maestro di cerimonie Francois Vatel
per approfondire
 
RICETTE D’ AMORE
(Mostly Martha)
 
 
Mario, cuoco italiano che lavora in un ristorante di Amburgo, canterino,
per approfondire
 
BIG NIGHT
 
 
New Jersey anni Cinquanta. Primo e Secondo, due fratelli abruzzesi emigrati negli Usa, gestiscono un ristorante italiano dalla cucina raffinata, ma dalla clientela scarsa.
Secondo, il fratello minore, manager e cameriere, cerca di convincere Primo, il maggiore, cuoco tutto d’ un pezzo (si incavola se qualche cliente chiede degli spaghetti come contorno dopo un risotto ai frutti di mare..), ad una cucina più ordinaria, ma più adatta al pubblico yankee.
per approfondire
 
QUALCUNO STA UCCIDENDO I PIU’ GRANDI CUOCHI D’ EUROPA
(Who Is Killing the Great Chefs of Europe ?)
 
 
Perchè uno dopo l’ altro i più grandi gourmet europei vengono misteriosamente ammazzati ?
Seguendo un rituale alla Agatha Christie, il feroce soppressore di cuochi d’ alta classe mette in atto i suoi inspiegabili delitti secondo un menu superbo: all’ italiano Stefano Satta Flores tocca di morire annegato in una vasca di aragoste, mentre al francese Philippe Noiret distruggeranno la testa in una pressa per anatre e al connazionale Jean-Pierre Cassel invece la cottura in un forno.
per approfondire
 
SIDEWAYS
 
 
Diretto dal quarantaduenne Alexander Payne, autore dell'apprezzato A proposito di Schmidt con Jack Nicholson, vincitore di numerosi premi negli Usa, è un tipico movie on the road, storia di due amici in viaggio per una settimana tra i vigneti della California. Più che un film, Sideways è "una carta di vini" come qualcuno lo ha definito.
per approfondire
 
CERCA IN RIQUADRO
indica il nome di un locale
o un personaggio
 
INDICE DELLE RUBRICHE
 
· Copertina
· RISTORANTI E VINERIE
· I VIAGGI DI RIQUADRO
· Libri e riviste
· Amici di Riquadro
· Riquadro verde
· APPUNTAMENTI
· riquadro è
· Capoverde a Milano
· CORSO DI SCRITTURA
· Quattro chiacchiere
· Ambasciatore delle Arti
· Cucina e vini
· Rassegne di cibi e vini
 
Iscriviti alla
lettera periodica!

 

Nome:
   
Cognome:
   
E-mail: